daniele-viotti


scopri

Bandi Europei

Una possibilità di sviluppo. Qui le informazioni sui bandi e i concorsi europei.

Attività parlamentare

Segui gli aggiornamenti dalle commissioni BUDG e LIBE.

eventi

Ultime notizie

lastampa.it – Una serata sulla politica

I protagonisti della politica novarese del recente passato si confronteranno alle 21 di giovedì 25 maggio nella sala del Centro culturale Pio Occhetta di via Donati a Romentino durante la serata «Politica: tra passioni e ideali». Il giornalista Renato Benedetto modererà gli interventi dell’europarlamentare Daniele Viotti, dell’assessore regionale Augusto Ferrari, dell’assessore comunale di Novara Silvana Moscatelli, dell’ex senatore ed ex presidente della Provincia Sergio Vedovato, dell’ex deput…continua Link.
Leggi tutto

Alessandrianews.it – “La via en rose” e “il diritto di provocare”: Alessandria si tinge di rosa

ALESSANDRIA – Sabato 20 maggio le vie del centro si coloreranno grazie al flash mob “La Vie en Rose” organizzato dall’associazione a tutela dei diritti delle persone LGBTQI “Tessere le Identità”.
L’appuntamento è alle ore 17.30 all’OrtoZero Cafe’ in piazza Santa Maria di Castello: indossando la maglietta di Tessere Le Identità si sfilerà per le vie del centro cittadino creando una corteo tutto rosa che testimoni l’importanza per l’intera comunità alessandrina di tutelare pienamente i diritti di tutti. Per chi non avesse ancora la maglietta dell’associazione sarà possibile acquistarla direttamente presso il banchetto allestito in piazza. 

Dalle ore 19.00 il corteo tornerà all’Orto Zero Café per un aperitivo e la favolosa compagnia delle nostre Vera Aloe, Mario Maraya Endimini e Antonella Credici che intratterrano i presenti con uno spettacolo in stile Drag Queen.

Lunedì 22 maggio alle ore 21.00 in Casa di Quartiere (via Verona 116) si terrà invece la proiezione del documentario Il Diritto di Provocare che racconta la storia di Andrea Giuliano, attivista LGBT perseguitato dall’estrema destra ungherese. Seguirà dibattito con il protagonista Andrea Giuliano e con l’Europarlamentare Daniele Viotti.

leggi tutto

Leggi tutto

Targatocn.it – Europa, migrazioni e resistenze: a Cuneo una serata con Daniele Viotti, Andrea Pacella e Simone Priola

L’appuntamento è mercoledì 24 maggio ore 21, presso il Salone parrocchiale del Cuore Immacolato

Ti ricordi l’Europa? Quella che i nostri nonni non avevano conosciuto, e che combattendo hanno costruito. Quella della pace, della fiducia e dell’accoglienza. Quella della Libertà e della Resistenza, della giustizia e della solidarietà. Ma anche quella quotidiana degli incontri e degli scambi che, da ben prima dei Trattati, a Cuneo camminano nel mercato del martedì. Proprio qui, le montagne sono state a lungo confine per gli eserciti e gli stati.

Ma ancor più forte cerniera per le famiglie e le comunità: luogo di passaggio e di accoglienza oltre le religioni, le provenienze e le differenze. Per questo crediamo che la nostra città, fondata da transfughi all’imbocco delle valli, non possa coltivare l’indifferenza. Tanto meno oggi, quando le migrazioni epocali portano anche da noi, il pericolo di rigurgiti razzisti da una parte e dall’altra la sfida del buon governo.

leggi tutto

Leggi tutto

Europe in My Region 2017

L Europa nella mia regione è una campagna di comunicazione a livello europeo che invita i cittadini a scoprire i progetti finanziati dall’UE vicino a loro. Nel 2017, quattro diverse iniziative – open day dedicati ai progetti, un concorso fotografico, una caccia al progetto e un concorso di blogging – incoraggiano il pubblico a visitare progetti, condividere immagini ed esperienze attraverso i social media. Gli open day di migliaia di progetti dell’UE saranno prevalentemente a maggio, la caccia al progetto si terrà dal 2 maggio al 14 giugno, mentre il concorso fotografico e il concorso di blogging si svolgeranno dal 2 maggio al 28 agosto.
Scopri, gioca e vinci viaggi in tutta Europa!

leggi tutto

Leggi tutto

TIROCINI RETRIBUITI ALLA CORTE DEI CONTI EUROPEA

Scade il 31 maggio 2017 i bando per candidarsi per un tirocinio retribuito presso la Corte dei Conti europea. Il tirocinio inizierà il 1 settembre 2017 e potrà avere la durata di tre, quattro o cinque mesi.

Possono essere ammessi a un tirocinio i candidati che:

  • sono cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione europea, salvo deroga concessa dall’autorità che ha il potere di nomina;
  • sono in possesso di un titolo universitario riconosciuto che dia accesso a posti del gruppo di funzioni AD(*), così come definito nello Statuto dei funzionari dell’Unione europea, o hanno completato almeno quattro semestri di studi universitari in un settore che rivesta interesse per la Corte;
  • desiderano ricevere una formazione pratica attinente a uno dei settori d’attività della Corte dei conti;
  • non hanno già beneficiato di un tirocinio (retribuito o non retribuito) presso una istituzione o un organismo dell’UE;
  • dichiarano di possedere una conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’Unione europea e una conoscenza soddisfacente di almeno un’altra di tali lingue.

I candidati selezionati sono tenuti a fornire un estratto recente del casellario giudiziario, quale previsto dalle autorità dei rispettivi paesi di provenienza per accedere alla funzione pubblica, da cui risulti che non sono mai stati dichiarati colpevoli o condannati per illeciti penali, nonché un certificato medico attestante l’idoneità fisica all’esercizio delle funzioni da svolgere.

leggi tutto

Leggi tutto

La Commissione Ue lancia ‘Generazione Erasmus’, un luogo virtuale per lo scambio di idee

Il programma Erasmus+  è un progetto europeo che, partito nel 2014, va a sostituire, rinnovandolo, il vecchio progetto Leonardo. Si tratta di un’iniziativa che si rivolge a diversi soggetti, tra cui atleti, personale docente e non e, in generale, gli studenti di Istituti di Istruzione Superiore, ovvero tutti quegli istituti che rilascino una laurea o altre certificazione riconosciute dal MIUR e che aderiscano al programma (quindi Università, Politecnici, Istituti di Belle Arti, Conservatori, ecc.), nonché i neolaurati.

leggi tutto

Leggi tutto