A STRASBURGO DAL 21 AL 24 NOVEMBRE

  • 0

A STRASBURGO DAL 21 AL 24 NOVEMBRE

Oggi arriva in plenaria Mario Draghi, presenta il rapporto annuale 2015 della Banca centrale europea, tanti i nodi economici da sciogliere. Domani Federica Mogherini esporrà la situazione in Siria e lo stato delle relazioni fra Ue e Turchia. Come gruppo S&D chiediamo che i negoziati di adesione con la Turchia siano temporaneamente congelati. Le porte per la Turchia e per i cittadini turchi rimangono aperte ma i pilastri della democrazia devono essere rispettati. Libertà di stampa e dei diritti delle minoranze. Le autorità turche stanno minando lo stato di diritto e la democrazia. Questa situazione non è accettabile.
Sempre domani tutti noi deputati italiani incontreremo l’ambasciatore Massari, rappresentante italiano presso l’Unione Europea. Mercoledì in aula discuteremo dell’adozione da parte dell’UE de “La Convenzione di Istanbul sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne”, il trattato internazionale di più vasta portata per contrastare la violenza contro le donne e le ragazze. Tolleranza zero verso una gravissima forma di violazione dei diritti umani, per rendere più sicura la vita delle donne dentro e fuori l’Europa. Vogliamo che i 14 Stati membri, che non lo hanno ancora fatto, ratifichino la Convenzione e chiediamo al Parlamento di includere nella risoluzione la necessità di una direttiva UE per garantire la piena attuazione del Convenzione di Istanbul nell’UE. La violenza sulle donne ha radici profonde nella società. La cultura che tollera e giustifica la violenza di genere va combattuta con tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione.


TWITTER

dallas life coach