blog

  • 0

Sabato 11 febbraio al Circolo dei Lettori di Torino, vi aspetto!

Piemonte 2017. Le risorse per i territori tra Bilancio italiano e Budget europeo

Sabato mattina parliamo di #Piemonte.
Lo facciamo al Circolo dei lettori con il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino e la senatrice Magda Zanoni a partire dalle 10.45.
Affronteremo un tema fondamentale: quali risorse per il nostro territorio?
Un incontro che mette insieme i tre livelli: europeo, nazionale e locale.
Un appuntamento pensato per gli amministratori, per i funzionari, per i cittadini che hanno a cuore le sorti della nostra regione.
A moderare ci sarà il giornalista Paolo Griseri
Qui l’evento fb: https://www.facebook.com/events/265300883889435/
leggi tutto


  • 0

arcigay.it – Lo Stesso Sì, i contributi del convegno di Bologna

Arcigay ha pubblicato i contributi del convegno del 16 ottobre a Bologna. Trovate il mio punto di vista e quelli di Alexander Schuster, avvocato e docente di diritto all’Università di Trento;  Massimo Prearo, ricercatore in studi politici e osservatore dei movimenti lgbti europei; Margherita Graglia, psicologa, psicoterapeuta e sessuologa autrice di diversi saggi sull’omotransfobia; Luigi La Fauci, ricercatore in scienze sociali a lungo impegnato nell’osservazione della vita quotidiana di gay e lesbiche. leggi tutto


  • 0

Costruiamo assieme il PD che non c’è. Partecipa anche tu alla consultazione online!

Quello che proponiamo, qui, è una semplice consultazione tra tutti quelli che sono interessati a dire al Partito Democratico cosa deve fare e come deve muoversi per tornare a essere un partito popolare e di massa capace di indicare una chiara prospettiva per il Paese da qui ai prossimi 20 anni. Vi ringrazio moltissimo per il tempo che ci state dedicando.

Abbiamo bisogno di tornare a parlarci, di confrontarci, di tornare a essere comunità politica a tutti gli effetti. Discutere sui temi fa bene al Partito Democratico, che adesso vive il paradosso di dividersi quando non sta discutendo di niente. Più si litiga sui temi e sulle cose concrete, invece, più ci si unisce, perché la sintesi si trova. leggi tutto


  • 0

“Ora, la Sinistra”, incontro a Roma

Gianni Cuperlo mi ha chiesto di partecipare a questa iniziativa di SinistraDem.
Un invito che ho accettato volentieri perché penso – come sto dicendo da diversi giorni – che ci sia bisogno di spazi di confronto e condivisione di idee vere, su tematiche importanti.
Non ho intenzione di parlare di capilista e legge elettorale, ma della questione giovanile (e del perché quel popolo non ci vota più) e del lavoro, della drammatica situazione ambientale (un’altra sfida fondamentale per la politica di domani) e dei modi con cui costruire un rapporto sano e dialogico con l’Europa.
Qui il video del mio intervento. leggi tutto


  • 0

INAUGURAZIONE FIERA DI SANT’ORSO e A BRUXELLES DAL 30 GENNAIO AL 3 FEBBRAIO

Questa mattina ho partecipato al corteo di inaugurazione della Foire de Saint—Ours ad Aosta. Puntuale alle 8 è partita la 1017esima edizione della Fiera. Migliaia gli espositori presenti per una Fiera che si rinnova ogni anno. #Foire2017, modernità e tradizione, artigiani ed imprese, scuole e maestri a confronto. (http://www.aostasera.it/…/al-via-la-millenaria-1178-artigia…)
Poi sono partito per Bruxelles. Inizia la settimana parlamentare europea (EPW). I parlamentari di tutta l’Unione si incontrano per discutere di questioni economiche, finanziarie e sociali, per scambiare buone pratiche e rafforzare la cooperazione europea. Incontreremo anche i parlamentari italiani che sono qui in questi giorni. Domani e mercoledì parteciperò alla conferenza interparlamentare sulla stabilità, il coordinamento economico e la governance nell’UE. I lavori proseguono con una miniplenaria, all’ordine del giorno unione energetica, pesticidi, costo dei medicinali. leggi tutto


  • 0

Sovranisti di tutto il mondo unitevi!

Sovranisti di tutto il mondo unitevi! Per andare oltre l’Euro, con convegni ospitati nelle sedi del Parlamento Europeo e pagati in Euro coi fondi dei gruppi parlamentari del Parlamento…Europeo.

16425829_661718390665724_5261055019023928189_n


  • 0

27 GENNAIO, GIORNATA DELLA MEMORIA

Pensiamo spesso che certi momenti della Storia mettano d’accordo tutti. Eppure non è così. E purtroppo non fa eccezione nemmeno la Giornata della Memoria.

Nel giorno simbolico del ricordo degli errori del passato e della barbarie che gli umani possono perpetrare su altri umani, per non ritornare nelle ore più buie, leggo che in Toscana si promuovono petizioni online e si innescano polemiche contro Bent, uno spettacolo teatrale per le scuole sul tema della persecuzione gay ad opera dei nazisti. Leggo di associazioni dei genitori che affermano la non rilevanza del tema e si dicono contrari all’allargamento alle scuole. Insomma, spegniamo la luce e facciamo finta che niente sia successo. leggi tutto


  • 0

PRIMA IL PROGRAMMA, POI DISCUTEREMO DI ELEZIONI E DI LEGGE ELETTORALE

Provo a dirlo nel modo più semplice e diretto possibile. Di quale legge useremo e chi saranno i capilista non me ne frega praticamente nulla. Vi dirò di più: quasi non mi interessa nemmeno quando andremo a votare (per quanto non veda l’ora di sbarazzarmi una volta per tutte delle imbarazzanti alleanze che ci portiamo dietro come eredità delle segreterie Bersani e Renzi, quelle che hanno perso le elezioni e che non hanno avuto il coraggio di vincerle quando si doveva e poteva). E credo che di questo argomento non freghi niente a nessuno che viva fuori dai palazzi romani. leggi tutto


  • 0

Sulla sentenza della Corte Costituzionale

Vorrei che con la sentenza che è uscita non si riapra il ‘bar Sport’ delle leggi elettorali.
La politica ancora una volta rischia di abdicare al proprio ruolo. Indipendentemente dall’esito della sentenza, il Partito Democratico deve andare avanti con la linea decisa nelle sedi competenti e il Parlamento deve prendersi la responsabilità di portare a casa una buona legge elettorale.
Non è ammissibile che venga lasciato un compito così rilevante nelle mani della Corte Costituzionale.
Durante l’ultima assemblea nazionale il PD ha approvato una linea politica: il “Mattarellum” come base di proposta per una nuova legge elettorale.
Manteniamo gli impegni e le decisioni prese. Abbiamo bisogno di una legge elettorale che funzioni per Camera e Senato.
leggi tutto


  • 0

A sostegno dello spettacolo “Fa’Fafine – mi chiamo Alex e sono un dinosauro”

Non è la prima volta che mi trovo a scrivere dello spettacolo teatrale di Giuliano Scarpinato Fa’afafine – mi chiamo Alex e sono un dinosauro. Lo faccio, purtroppo, perché l’opera – che racconta la storia di Alex, bambino genderfluid che non ha ancora deciso se essere maschio o femmina – è al centro di una vicenda di intimidazione vergognosa.

Come poteva essere tristemente prevedibile, dato l’argomento, si sono svegliati i peggiori esponenti della peggiore destra italiana. Da Forza Nuova che scrive lettere a Rodolfo Sacchettini, presidente dell’Associazione Teatrale Pistoiese minacciando di distruggere violentemente lo spettacolo se questo non viene ritirato; a Generazione Famiglie che lancia petizioni online per bloccare lo spettacolo (notizia ripresa dal quotidiano Avvenire); passando per la richiesta dell’assessore all’istruzione della regione Veneto Elena Donazzan che chiede al ministro della pubblica istruzione Valeria Fedeli di censurare lo spettacolo reo, dice, di legittimare “l’ideologia gender”. leggi tutto


TWITTER

dallas life coach

Prossimi eventi

  1. Aperitivo a Pinerolo con Magda Zanoni

    settembre 23 @ 19:00 - 21:00
  2. 2° Festa Nazionale di ReteDem

    settembre 30 @ 21:30 - 23:00