Notizie dall’Europa

  • 0

eunews.it – Gruppo Monti: Rendere l’Ue finanziariamente indipendente dagli Stati. Viotti: “Buona base su cui lavorare”

Presentato il rapporto sulle “risorse proprie”.

Bruxelles – Non dipendere più sostanzialmente dagli Stati ma avere forti risorse proprie che garantiscano una libertà di azione. E’ questa la proposta che il gruppo di studio diretto da Mario Monti ha presentato oggi agli europarlamentari a Bruxelles.

L’ex premier è stato incaricato dai leader dell’Unione e dalla Commissione di studiare nuove forme di finanziamento proprie per l’Ue, ed in questi giorni sta presentando l’esito del suo lavoro (un rapporto di centinaio di pagine), che sarà pubblicato questo mese.

leggi tutto


  • 0

unita.tv – Il Parlamento europeo sblocca i fondi per il terremoto. Ma Salvini non c’è

L’europarlamentare e leader della Lega, evidentemente, aveva di meglio da fare che votare un provvedimento a favore delle popolazioni terremotate

L’anticipo di 30 milioni di euro di aiuti del Fondo di solidarietà dell’Unione europea (Fsue) annunciato ieri dalla Commissione per le zone colpite dal terremoto nel Centro Italia “arriverà grazie allo stimolo politico del Parlamento europeo e della sua risoluzione”.

L’europarlamentare del Pd Daniele Viotti rivendica il ruolo giocato dall’Eurocamera e dalla sua parte politica dopo l’approvazione di una risoluzione che chiede tra le altre cose di velocizzare la mobilitazione del Fsue e di escludere le spese per la ricostruzione dal calcolo del deficit previsto dal patto di Stabilità.

leggi tutto


  • 0

corriere.it – Giornata mondiale contro l’Aids: a Brescia 116 casi in un solo anno

Delle 14 Province italiane che hanno registrato più di 50 nuovi casi nel 2015, 4 sono lombarde: l’Area Metropolitana di Milano con 374 (più di 1 al giorno, preceduta solo da Roma con 397), Brescia con 116, Bergamo con 93 e Varese con 53

di Redazione Online

 

Via i luoghi comuni, vietato abbassare la guardia: l’1 dicembre 2016 è la Giornata mondiale contro l’Aids. In Italia, solo nel 2015, ci sono state 3.444 nuove diagnosi di infezione da Hiv (i dati arrivano dall’Istituto Superiore di Sanità). In lieve riduzione rispetto agli anni precedenti, più frequenti tra le persone di sesso maschile tra i 25 e i 29 anni e in particolare tra i cosiddetti MSM (maschi che fanno sesso con maschi). Di queste, ben 829 (2 al giorno) sono state evidenziate in Lombardia, che si conferma al primo posto tra le Regioni d’Italia. Delle 14 Province italiane che hanno registrato più di 50 nuovi casi nel 2015, 4 sono lombarde: l’Area Metropolitana di Milano con 374 (più di 1 al giorno, preceduta solo dall’Area Metropolitana di Roma con 397; e con il 65.1 % tra gli MSM), Brescia con 116, Bergamo con 93 e Varese con 53.

leggi tutto


  • 0

A BRUXELLES DAL 28 NOVEMBRE AL 2 DICEMBRE

Inizia a Bruxelles una settimana di lavori in commissione e miniplenaria. Il Parlamento giovedì voterà una risoluzione sulla situazione in Italia dopo il terremoto e vi terrò aggiornati. In Commissione Libe avremo un incontro sul controllo parlamentare di Europol alla presenza del commissario all’Unione della sicurezza Julian King ed il direttore di Europol Rob Wainwright. Martedì incontreremo ancora King per discutere di violenza domestica, violenza contro le donne e di contrasto e prevenzione della radicalizzazione dell’estremismo violento. Inoltre, terrò il discorso di apertura al Comitato delle Regioni per l’incontro sulle tematiche LGBTI “I am what I am”. Mercoledì iniziano i lavori della miniplenaria. Approveremo il bilancio UE 2017 alla luce dell’accordo trovato con il Consiglio Ue dieci giorni fa. Obiettivi principali rimangono la lotta alla disoccupazione dei giovani, reti di trasporto migliori, sostegno alle piccole e medie imprese. Arriva in aula anche l’accordo quadro in materia di protezione dei dati personali nelle indagini penali tra Usa e UE. Giovedì Consiglio e Commissione relazioneranno sulla situazione della lotta contro il razzismo, la xenofobia, l’omofobia e altre forme di discriminazione. In visita ufficiale al Parlamento europeo anche il presidente tunisino Beji Caid Essebsi per il primo vertice tra Unione europea e Tunisia.

leggi tutto


  • 0

Immagina l’Europa senza confini: competizione fotografica organizzata dal gruppo PES del Comitato delle regioni

pesgroup-logo-en

In questo momento, in tutta l’Unione Europea viene dibattuto il tema dei confini, sia per gli straordinari movimenti migratori attuali e sia per le preoccupazioni sulla sicurezza e stabilità dell’Unione. Nello stesso tempo, l’abolizione delle frontiere interne rappresenta una pietra miliare dell’integrazione Europea con benefici sociali, culturali ed economici.

Quali sono i confini? Quali sono le implicazioni di questi confini nelle nostre vite? Cosa rende loro “immaginari” o “reali”? Come stanno cambiando? Cosa significa questo cambiamento per noi come individui e cittadini della nostra città, regione, paese e nell’Unione Europea?

leggi tutto


  • 0

15 e 16 giugno – Giornate europee dello sviluppo 2016

foto_logo_eudevdays_tcm314-65462

Nei giorni 15 e 16 giugno si svolgerà a Bruxelles l’edizione 2016 delle Giornate europee dello sviluppo (European Development Days), un forum dedicato allo sviluppo e alla cooperazione internazionale, organizzato dalla Commissione europea allo scopo di riunire insieme una volta l’anno la variegata “comunità dello sviluppo” per condividere idee ed esperienze, ispirare la nascita di nuove partnership e di soluzioni innovative per affrontare le sfide più pressanti a livello mondiale.

leggi tutto


  • 0

Crisi migratoria: uso dei fondi europei

Lo studio pubblicato dal Parlamento Europeo spiega come sono stati usati i fondi UE per far fronte alla crisi migratoria.

Oltre ai programmi tradizionali, gli Stati Membri si sono impegnati a stanziare degli aiuti umanitari attraverso dei fondi fiduciari (per l’Africa e i rifugiati siriani Turchia) e attraverso le organizzazioni internazionali.

L’Italia è, a oggi, il secondo maggior contribuente a livello UE, come dimostra la tabella a pag. 23.

Ecco la pubblicazione completa: Migration Policies [EN]

leggi tutto


  • 0

Notizie dall’Europa n.4 del 4 maggio 2015

La scorsa settimana sono stato a Strasburgo per la riunione plenaria del Parlamento. Abbiamo trattato diversi argomenti: dall’emergenza migranti al bilancio del Pe, dalla garanzia giovani alla risoluzione in materia di alcol.
In questa newsletter riassumo i passaggi importanti e ti segnalo le opportunità di lavoro e i bandi offerti dall’Europa.

DAL PARLAMENTO EUROPEO

Tutela dei nostri vini – Il Parlamento, in una risoluzione approvata mercoledì, ha chiesto alla Commissione europea di presentare una nuova strategia UE in materia di alcol che preveda la tutela dei minori (le morti dovute all’alcol tra i giovani tra i 15 e i 29 anni rappresentano il 25% delle cause di morte degli stessi) e l’inserimento di etichette con contenuto calorico, informazioni sui rischi della guida in stato di ebbrezza e consumo durante la gravidanza.

leggi tutto


  • 0

Notizie dall’Europa n.3 del 17 aprile 2015

La newsletter numero 3 è dedicata a una questione che mi sta particolarmente a cuore: aiutare i territori che sono stati colpiti da eventi alluvionali. Come le altre volte ne approfitto per segnalarti le opportunità di lavoro e i bandi offerti dall’Europa.

56 MILIONI DI EURO PER LE REGIONI ALLUVIONATE

Nel 2014 il Piemonte, la Liguria e la Lombardia sono stati colpiti da disastrosi eventi alluvionali. Altissimo il livello dei danni subiti, che ho avuto modo di vedere con i miei occhi.

Ora è tempo di buone notizie.

leggi tutto


  • 0

Notizie dall’Europa n.2 del 26 marzo 2015

DAL PARLAMENTO EUROPEO

In queste settimane l’impegno maggiore è stato dedicato alla presentazione di emendamenti alla proposta di regolamento per il Piano Juncker, di cui avrete certamente sentito molto parlare. Lo scopo del Piano è quello di rilanciare la crescita economica e produrre investimenti senza creare nuovo debito pubblico.
Il progetto prevede la creazione di un nuovo fondo di investimento, l’EFSI, che, secondo i piani del Presidente della Commissione europea, dovrebbe mobilitare 315 miliardi.
Insieme alla delegazione italiana del Pd ho chiesto che l’EFSI sia trasparente e che i maggiori investimenti si concentrino su innovazione e ricerca, due settori strategici per la crescita del nostro Paese.

leggi tutto


TWITTER

dallas life coach

Prossimi eventi

  1. Revolution Camp

    luglio 30 @ 18:00 - 20:00
  2. Dibattito Festa de l’Unità

    agosto 5 @ 18:00 - 19:00